lunedì 17 dicembre 2018
Testata Turismo Parma Paganini Congressi Archivio Foto Homepage www.comune.parma.it Emilia romagna turismo

Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Scopri il territorio / Itinerari e visite / Itinerari storici, culturali / Nei luoghi del medioevo

Nei luoghi del medioevo

Parma - PR
Descrizione:

Itinerario nel centro storico di Parma con visita ai luoghi legati al periodo medievale.
Visite a Battistero e Cattedrale, Palazzo del Vescovado (Museo Diocesano), Chiesa di San Giovanni Evangelista, Chiesa di San Francesco, Pinacoteca Stuard, Piazzale della Pace, Giardino Ducale, Chiesa di Santa Croce.

Arrivando a Parma con il treno è possibile raggiungere il centro storico comodamente a piedi, la distanza è di circa 10 minuti. Uscendo dalla stazione, attraversate il piazzale e percorrete Viale Bottego verso Strada Garibaldi, camminate lungo Strada Garibaldi, quando si raggiunge Piazzale della Pace, uno spiazzo erboso ai piedi del Palazzo della Pilotta, sulla destra, svoltate a sinistra su Via Melloni. Da qui svoltate a destra in Via Cavour poi subito la prima traversa a sinistra che porta a Piazza Duomo.

Arrivando in pullman turistico, scenderete su Viale Toschi, attraversate la strada e raggiungete gli archi del Palazzo della Pilotta (di fronte al ponte Verdi), proseguite dritto e attraversate il parco, prendete Via Melloni di fronte a voi. Da qui svoltate a destra in Via Cavour poi subito la prima traversa a sinistra che porta a Piazza Duomo.

La prima tappa del percorso è Piazza Duomo, di cui almeno tre lati restituiscono la scena medievale con il Battistero dell'Antelami, la Cattedrale ed il Palazzo del Vescovado. Quest'ultimo, del XI-XII secolo, fu più volte rimaneggiato e l'attuale versione è dell'inizio del Novecento. L'operazione attuata gli ha restituito l'aspetto di un edificio medievale. Lungo il vicolo del Vescovado si osservano le parti medioevali: la torre ed il monumentale ingresso in pietre squadrate. All'interno del Palazzo si trova il Museo Diocesano.

Proseguendo il percorso, alle spalle del Duomo, s'incontra la Chiesa di San Giovanni Evangelista e prendendo a sinistra Borgo Pipa, si arriva in Piazzale Salvo D'Acquisto dal quale si accede al Piazzale San Francesco e alla Chiesa omonima.

Ritornando verso Piazzale della Pilotta attraverso Borgo del Parmigianino, si passa dalla Pinacoteca Stuard nella quale si trova il Sacello di San Paolo, costruito nel IX secolo e che è da ritenersi di poco precedente l'edificazione dell'antica chiesa di San Paolo annessa al Monastero Benedettino femminile. Dotato di una struttura a torre, l'edificio nel quale si inserisce il Sacello, presenta un piano superiore caratterizzato da forti elementi architettonici alto-medievali visibili nel percorso museale della Pinacoteca.

Attraversando Piazzale della Pace, passando sotto le arcate del Palazzo della Pilotta, ci si trova di fronte al Ponte Verdi ed all'ingresso del Giardino Ducale che si può percorrere fino in fondo per poi uscire dall'ingresso di Via Kennedy e raggiungere la Chiesa di Santa Croce sull'omonima piazza.
Percorrendo infine Via D'azeglio per tornare verso Piazza Garibaldi, si passa accanto all'Ospedale Vecchio che conclude il percorso.

Per una sosta pranzo in zona c'è il self service tavola calda Magnosfera in Via Oberdan, la pizzeria Duchessa in Piazza Garibaldi o la pizzeria Orfeo in Via Carducci. Per un pranzo al sacco occorre prenotare uno dei luoghi disponibili in città.

Data dell'ultimo aggiornamento:
21/11/2018