martedì 23 ottobre 2018
Testata Turismo Parma Paganini Congressi Archivio Foto Homepage www.comune.parma.it Emilia romagna turismo

Strumenti personali

Teatro Verdi

Piazza Giuseppe Verdi - Busseto - PR - 43011
Telefono: +39 052492487 Fax: +39 052492487
Orario:

Da aprile a ottobre da martedì a domenica e festivi dalle 9.30 alle 12.30* e dalle 15.00 alle 18.00*. Nel mese di ottobre aperto anche il lunedì solo su prenotazione per gruppi min. 15 persone.
Dal novembre a marzo da martedì a domenica e festivi dalle 9.30 alle 12.30* e dalle 14.30 alle 17.00*.
Chiuso 24 dicembre pomeriggio, 25 dicembre e 1 gennaio. 31 dicembre aperto 9.30 – 15.30.

*Ultimo ingresso

Chiuso il lunedì non festivo, in occasione di prove o spettacoli. Per informazioni tel. 052492487.

Tariffe:

Intero euro 4,00; comitive euro 3,00; scuole euro 2,00.
Biglietti cumulativi:
Casa Natale G.Verdi, Casa Barezzi e Teatro Verdi
intero euro 10,00, ridotto 8,50, scuole euro 6,50, acquistabile presso l'Ufficio turistico di Busseto oppure presso la Casa Natale.
Casa Natale, Teatro G. Verdi, Casa Barezzi, Museo Renata Tebaldi e Museo del Violino di Cremona
5 musei euro 14,00 (solo per gruppi oltre le 15 persone)
I possessori della Verdi Tourist Card hanno diritto di ingresso con biglietto ridotto presso i Luoghi Verdiani e il Museo del Violino del Cremona.

Descrizione:

Il teatro Verdi è ubicato nella rocca, già castello dei Pallavicino. Edificato sul luogo di un preesistente teatro, dove Verdi si esibì in gioventù dirigendo una sinfonia per il Barbiere di Siviglia di Rossini, è stato costruito negli anni compresi tra il 1858 ed il 1868.
Al Teatro si accede attraversando il portico e salendo poi lo scalone, ornato da un busto verdiano di Giovanni Duprè. Le decorazioni qui presenti competono ai parmensi Giuseppe Baisi e Alessandro Malpeli, mentre i medaglioni nel soffitto sono opera del bussetano Isacco Gioacchino Levi (1865).
Il Teatro, che era dotato fin dall'origine di ogni più funzionale struttura, è stato recentemente restaurato. La sua capienza è di 300 persone.

Data dell'ultimo aggiornamento:
07/01/2018


archiviato sotto: