domenica 17 dicembre 2017
Testata Turismo Parma Paganini Congressi Archivio Foto Homepage www.comune.parma.it Emilia romagna turismo

Strumenti personali

Ospedale vecchio

Strada D'Azeglio - 45/A - Parma - PR - 43125
Telefono: +39 0521031031
Orario:

Vedi orari di apertura dell'Archivio storico comunale, dell'Archivio di Stato e dell'Oratorio di S. Ilario.

Tariffe:

ingresso gratuito

Descrizione:

Dalla fine del secolo XV al 1926 questo enorme complesso ha ospitato l'Ospedale di Parma, uno dei più antichi d'Italia. Lo fondava nel 1201 Rodolfo Tanzi, adibendo a ricovero di infermi e malati un casamento situato in Borgo Cocconi. Intorno al 1250, si fece costruire un nuovo ospedale per i trovatelli in Via Massimo D'Azeglio. Sulle rovine di questo edificio, del quale non rimangono tracce evidenti, nella seconda metà del secolo XV iniziava l'erezione del primo nucleo del fabbricato che vediamo noi oggi.


La prima parte di edificio si deve a Gian Antonio da Erba, che ne diresse i lavori fino al 1508 circa. Nel 1491 furono appaltati i lavori per le volte e per i tetti e intorno al 1490, colonne in arenaria con basi e capitelli lobati per le quindici arcate della facciata ed altre per i loggiati del chiostro orientale. Più tardi l'edificio venne ancora ampliato, costruendo le ultime nove arcate da ovest ad est e un primo prolungamento delle corsie, orientale, settentrionale e occidentale, quest'ultima fino a vicolo Santa Maria. Un ulteriore e più importante prolungamento della corsia nord fino al limite attuale fu effettuato nella seconda metà del secolo XVIII, durante lavori di ristrutturazione voluti da Ferdinando I di Borbone. Maria Luigia fece trasformare all'architetto Nicola Bettoli, nel 1843, l'estremità occidentale dell'ospedale in ospizio per le suore vincenziane.

Oggi l'edificio ospita oltre a negozi, laboratori artigianali, abitazioni e circoli sportivi, l'Archivio di Stato e la Biblioteca Comunale. Sotto i suoi portici si svolge inoltre, ogni giovedì, un mercatino dell'antiquariato e collezionismo.

Come arrivare:

situato in centro storico, zona Oltretorrente.

Data dell'ultimo aggiornamento:
24/10/2016


archiviato sotto: