martedì 24 aprile 2018
Testata Turismo Parma Paganini Congressi Archivio Foto Homepage www.comune.parma.it Emilia romagna turismo

Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Enogastronomia / Ricette della tradizione / Nocino

Nocino

Parma - PR
Descrizione:

Ingredienti:


60 noci
3 lt di alcool per alimenti
zucchero
cannella
chiodi di garofano
scorza di limone

Origini storiche: la tradizione indica come il più indicato il giorno 24, festa di San Giovanni, quando cioè le noci sono ancora verdi e lontane dalla maturazione.

Preparazione:
tagliare le noci a spicchi, pestarle un poco nel mortaio e metterle in infusione con una buona quantità di alcool puro (un litro e mezzo ogni trenta noci), con aggiunta di zucchero, cannella tritata, chiodi di garofano interi e scorza di limone.
Agitare un poco il miscuglio e lasciarlo macerare in una piccola damigiana o in un grosso fiasco da quaranta giorni a due mesi.
Il luogo di riposo deve essere abbastanza caldo e il contenitore va scosso di tanto in tanto per evitare depositi o la separazione degli ingredienti.
Trascorso il tempo di riposo, colare il miscuglio con un panno di lino, filtrando poi il liquido con cotone e con carta.
A questo punto il nocino va assaggiato, perché se risultasse troppo "carico" si potrebbe essere alleggerito con l'aggiunta di un bicchiere d'acqua pura, non di più perché se no diventerebbe troppo leggero e perderebbe le sue caratteristiche.  
Come il buon vino anche il nocino col tempo acquista sapore e qualità. Ottimo come digestivo, questo liquore casalingo viene normalmente servito a fine pasto insieme al caffè.

Data dell'ultimo aggiornamento:
17/11/2016